top of page
womens-barrel-racing.jpeg

Eventi professionali
 

Il Tucson Rodeo presenta sette eventi di rodeo professionali. Sei degli eventi, bareback riding, steer wrestling, saddle bronc riding, tie-down roping, team roping e bull riding sono sanzionati dalla Professional Cowboys Rodeo Association. Le corse delle botti femminili sono sanzionate dalla Women's Professional Rodeo Association.

L'azione del rodeo professionale consiste in due tipi di competizioni - eventi roughstock ed eventi a tempo - e una corona da cowboy a tutto tondo per il cowboy con il maggior numero di soldi vinti in due o più eventi.

Negli eventi roughstock, cavalcata senza sella, cavalcata con bronc in sella e cavalcata con tori, il punteggio di un concorrente dipende ugualmente dalla sua performance e dalla performance dell'animale. Per guadagnare un punteggio qualificato, il cowboy, mentre usa una sola mano, deve rimanere a bordo di un cavallo o di un toro in controtendenza per otto secondi. Se il cavaliere tocca l'animale, se stesso o qualsiasi sua attrezzatura con la mano libera, è squalificato.

In sella a bronc e senza sella, un cowboy deve "marcare" il suo cavallo; cioè, deve uscire dallo scivolo con gli speroni posti sopra le spalle del cavallo e tenerli lì finché i piedi anteriori del cavallo non toccano terra dopo il salto iniziale fuori dallo scivolo. Il mancato rispetto di questa precauzione comporta la squalifica.

Durante la stagione regolare, due giudici ottengono ciascuno il punteggio di un giro qualificato da cowboy assegnando da 0 a 25 punti per la prestazione del cavaliere e da 0 a 25 punti per lo sforzo dell'animale. I punteggi dei giudici vengono quindi combinati per determinare il punteggio del concorrente. Un punteggio perfetto è 100 punti.

In eventi a tempo, steer wrestling, team roping, tie-down roping e barrel racing, cowboy e cowgirl all'"altra estremità dell'arena" competono contro il tempo, così come l'uno contro l'altro. L'obiettivo di un concorrente è quello di segnare il miglior tempo nel suo evento. Nella lotta allo steer e negli eventi di roping, ai vitelli e ai manzi è consentito un vantaggio. Il concorrente, a cavallo, parte in un'area recintata su tre lati denominata box. Il quarto lato si apre nell'arena.

Una barriera di corda è tesa attraverso quell'apertura ed è legata al polpaccio o allo sterno con un anello di rottura. Una volta che il vitello o il manzo raggiungono il punto di partenza predeterminato dalle dimensioni dell'arena, la barriera viene automaticamente rilasciata. Se un cowboy rompe quella barriera, viene aggiunta una penalità di 10 secondi.

bottom of page